A scuola d'artista "Localmente eccellente"

Da sempre il plesso lavora sul recupero delle tradizioni locali e provinciali. Emerge il bisogno di approfondire le caratteristiche del nostro territorio in merito all'arte, alla musica, al cibo e allo sport. In particolare saranno sviluppati temi ed argomenti per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
-Saper leggere in opere d’arte di diverse epoche storiche i principali elementi compositivi, i significati simbolici, espressivi e comunicativi.
-Saper interiorizzare il concetto di tutela dei beni ambientali e culturali; e di museo come luogo di conservazione e trasmissione di memorie e cultura.
-Saper utilizzare strumenti e regole per produrre immagini.

 

RESPONSABILE DEL PROGETTO: m/o  Alfonso Maffini e all’interno del plesso m/e Clara Olivo e Katia Gritti. 

Musica e musica

 

Il plesso intende seguire la tradizione musicale degli scorsi anni con il Progetto Coro. In particolare emerge la necessità di far approfondire agli alunni il canto d’insieme e la ritmica con esecuzione di brani scelti in base all’argomento trattato, alle difficoltà che presentano, alle feste e al saggio scolastico di fine anno. I brani saranno eseguiti mediante base musicale e/o accompagnamento con piccoli strumenti ritmici e a percussione. Gli alunni ( soprattutto di classe 5) oltre che essere coinvolti  nell’esperienza musicale, avranno modo di conoscere e relazionarsi con  i diversi strumenti e con le tipologie musicali.  

 

RESPONSABILE DEL PROGETTO: m/o Zanetti Francesco e all’interno del plesso m/a Silvia Rivaroli.

 

CODING IN CLASSE

 

Partendo da un’alfabetizzazione digitale, si arriva allo sviluppo del pensiero 

computazionale, essenziale affinché le nuove generazioni siano in grado di affrontare la società e le tecnologie del futuro, non come consumatori passivi, ma come utenti attivi. Il pensiero computazionale, che è alla base del coding, è un processo mentale per la risoluzione di problemi costituito da strumenti concettuali utili per affrontare molti tipi di problemi in tutte le discipline e non solo perché direttamente applicati nei calcolatori, nelle reti di comunicazione. I benefici del “pensiero computazionale“ si estendono a tutti gli ambiti disciplinari per affrontare  problemi complessi, ipotizzare soluzioni che prevedono più fasi, immaginare una descrizione chiara di cosa fare e quando farlo.

 

RESPONSABILI DEL PROGETTO: prof.ssa Giada Marcazzani

 

RESPONSABILE INTERNO AL PLESSO: Regonini Alberto

 

Progetti a titolo gratuito

 

Continuità Scuola dell’Infanzia/Scuola Primaria

 

Continuità musicale classe V con scuola secondaria di Primo Grado di  Vescovato

 

Progetto Regionale "Sport di classe" classi quarta e quinta

 

Progetto di minibasket proposto dalla JUVI

 

IC Ugo Foscolo Vescovato
IC Ugo Foscolo Vescovato

CALENDARIO SCOLASTICO

PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA'

patto_educativo_di_corresponsabilita.pdf
Documento Adobe Acrobat 343.9 KB